• 0931 1622919
  • info@ilcerchiosiracusa.it

    La globalizzazione ha significato l'aumento delle interazioni tra tutti i fenomeni sociali ed economici. Questa società complessa va governata cercando nuovi modelli di comportamento per gestire la democrazia, la libertà, il bene comune.

    Presentazione del romanzo di Corrado Di Pietro

    Cassandra. Nel nome il mio destino" del poeta e scrittore pachinese Corrado Di Pietro è una storia realmente vissuta, trasposta dall'autore in romanzo laico. Cassandra, giovane baronessina di origini borghesi, è il paradigma del rifiuto del modello di femminilità ascritto nel secondo Ottocento e, al tempo stesso, della ribellione consapevole e cosciente ai modelli culturali e sociali di quell'epoca. Il tema centrale del romanzo è la condizione della donna: adolescente, moglie, madre e amante nella società ancora neo-feudale della Sicilia di fine Ottocento. La violenza sulla donna si erge come modello tout court della violenza generale dell'uomo sull'uomo, e ne diviene il criterio per valutare il reale progresso delle strutture sociali verso una società dei diritti e delle libertà.

    Antropocene, tra storia e futuro. Il tema della sostenibilità ambientale a causa dell'azione antropica degli ultimi decenni.

    Venerdì 8 novembre ne parleranno il prof. Salvatore Adorno ordinario di Storia Moderna all'università. di Catania e il Dirigente di Ricerca dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Catania, Angelo Pagano. L'argomento si collega al Tema dei Sistemi Complessi che è stato scelto come guida delle conferenze tenute al Cerchio.

    VENERDì 25 ottobre 2019 EVENTO ANNULLATO PER ALLERTA METEO !!!!!!!!!!!!!!!

    Il Prof. Giuseppe Barone sarà a Siracusa a presentare presso il Cerchio questo testo, curato personalmente, sulla storia mondiale della Sicilia.

     

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.